Calendario Attività Parrocchiali
Visite guidate alla chiesa
La Facciata restaurata
L'Organo restaurato
Il Gruppo Campanario
Ricerche genealogiche e Certificati



BATTESIMO DI GESU'

Battesimo di Cristo - Giotto(1267-1337) - Cappella degli Scrovegni (Padova).

Con la festa odierna viene continuato il tema liturgico della “manifestazione del Signore”, proposto dall’Epifania. Il battesimo di Gesù al Giordano (vangelo) vuole infatti rivelare Gesù stesso alle folle, in particolare la sua divinità. I testi della prima e seconda lettura chiariscono ulteriormente la figura del messia: è l’eletto. Il vangelo racconta di un popolo in attesa (v 15). Gli occhi di tutti sono puntati sul Battista, ma costui nega chiaramente di essere il messia, pur dichiarandosi in stretto rapporto con Lui. Tra la folla dei battezzati c’è uno in preghiera: su di Lui il cielo si apre, scende lo Spirito in forma visibile, si ode una voce “Tu sei il Figlio mio, l’amato” 8v 22). Che cosa ci viene manifestato di Gesù in questo episodio? Il primo fascio di luce che investe Gesù è quello che ce lo fa conoscere nella relazione con il Padre attraverso la preghiera. Gesù poi è rivelato come il Figlio, venuto nel mondo per realizzare il progetto del Padre. Infine Gesù ci viene presentato come l’amato. Questo è il titolo che i vangeli scelgono per presentarci Gesù. Perché è proprio la forza dell’amore a rendersi visibile nella sua missione. Un amore palpabile nei suoi gesti di compassione, di misericordia e di guarigione. Un amore che si fa parola di speranza, di consolazione, di gioia. Un amore che va fino in fondo, fino al dono totale di sé. La liturgia odierna non vuole però che ci fermiamo al Giordano, perché anche noi, come Gesù e in Gesù, siamo figli amati. E per questo capaci di amore, di compassione, di misericordia e di guarigione.


OFFERTE PER I LAVORI DI RESTAURO DEL CENTRO PARROCCHIALE

Vuoi contribuire ai lavori di restauro del centro parrocchiale? Di seguito riportiamo le coordinate bancarie per chi volesse contribuire direttamente al fondo per i lavori di restauro del centro parrocchiale.

Intestatario: PARROCCHIA S. MICHELE ARCANGELO
IBAN: IT82X0859063110000010333330

Causale: CENTRO PARROCCHIALE




Parrocchia di Montegaldella - Via Roma, 2 - 36047 Montegaldella (Vicenza)- telefono 0444 737625 - fax 0444 737625 - email info@parrocchiamontegaldella.it
Copyright Parrocchia Montegaldella 2019